Un Anno di Trading

Un Anno di Trading

Imparare Facendo

Ciao trader,

ogni giorno, mese, anno nasce un nuovo gruppo di segnali di trading o ancora peggio di opzioni binarie.

Puntualmente, dopo pochi mesi, la quasi totalità chiude e sparisce.

Perché?

Lascia che ti dica la mia…

Tantissimi si improvvisano trader-formatori, dispensatori di consigli magici.

Peccato che spesso e volentieri dietro non ci siano risultati reali, supportati da uno storico solido.

Il più delle volte questi gruppi di segnali sono organizzati da chi è sponsorizzato da un broker, col quale ti costringe ad aprire il conto.

Questi soggetti trascorrono la maggior parte del loro tempo tra ospitate in tv, fiere, eventi vari sempre in prima linea per presentare l’ultimo ritrovato expert advisor per la meta trader.

La domanda che mi faccio e che forse tutti dovremo farci è:

“Ma se uno passa il tempo a fare e-book, video, post sui social tutto il giorno, eventi live ogni settimana… quando cavolo trada???”

Io, nell’ultimo anno, francamente, da quando con Sergio ho messo in piedi il canale telegram Dax Dirty Drift e Dax Relax, non riesco quasi più a scrivere articoli per il blog.

Del resto quando non trado, studio e testo nuove strategie.

Il Trading mi assorbe almeno 8-9 ore al giorno, altro che quelle belle pubblicità dei fuffari sull’amaca tra due palme J

Ora, non voglio passare per uno stacanovista, la mia è una scelta, faccio una cosa che mi piace e quindi anche per questo, a volte esagero trascorrendo un po’ troppe ore davanti ai monitor.

Chissà forse gli altri più che tradare campano di corsi di formazione, libri o altro non si sa…

Ma non siamo qui per fare polemica, veniamo a noi.

È passato un anno

Siamo sopravvissuti e siamo ancora qua.

I risultati sono stati ottimi, i numeri parlano da soli.

Qui non servono slide colorate, cravatte impossibili, hostess o luci colorate.

No signori.

Niente stand col maxi schermo.

Solo numeri e risultati, nulla più.

Questo era quello che volevo.

Generare un cratere tra chi trada e chi fa finta.

Sono due lavori molto diversi.

E’ stato un anno incredibile, ci sono stati mesi difficili, pochi per fortuna.

Abbiamo inserito qualche modifica durante il cammino come il mitico filtro “Whisky Throttle” 🙂

Si lo so cosa pensi, coi nomi ci siamo un po’ sbizzariti.

Sai cosa significa Whisky Throttle?

Se vai su youtube e fai una ricerca, troverai video di gente che si schianta in moto.

Infatti è un modo di dire per definire quando ti rimane incastrato l’acceleratore e ti stampi da qualche parte.

Ho sempre avuto la passione per le moto e il mio primo Whisky Throttle l’ho fatto in tenera età con la mia prima motoretta travolgendo le damigiane del vino che mio papà stava lavando per travasare il vino.

Bei tempi

Un Anno di Trading

Mio fratello mi da le prime “dritte”

Tornando al DAX

In questi 12 mesi sia io che Sergio abbiamo imparato molto dai nostri errori strada facendo, abbiamo più volte rivisto le logiche di money management e gestione del trade.

Come gestire la posizione, dove e se liquidare mezza size, se incassare tutto in determinati orari o situazioni grafiche.

Dopo qualche mese dal via abbiamo affiancato la Dax Relax.

Anche Lei ogni tanto ci ha fatto un po’ soffrire ma complessivamente si è difesa bene mantenendo la promessa e ad ora ci sta continuando a dare delle belle soddisfazioni.

In tanti hanno deciso di seguirci e darci fiducia.

Un ringraziamento particolare va soprattutto a chi è entrato nel canale all’inizio dai primi mesi, quando onestamente non ci conosceva nessuno e soprattutto a chi da quella volta è ancora dentro.

Eh si.

Perché chi è ancora dentro, dopo un anno, le ha vissute veramente tutte!

Le grandi soddisfazioni, i problemi, i loss, i mesi negativi… tutto insomma.

Ringraziamo anche chi dopo aver incassato i gain ci ha salutato ai primi loss.

O chi ci ha addirittura criticato per non averle “azzeccate tutte”, anime in pena, alla continua ricerca dei guadagni facili, il parco buoi insomma quello che tiene liquido il mercato con le loro donazioni.

Non mi stupirei di vederli dentro a qualche gruppo di opzioni binarie a “martingalare anche il gatto”

Personalmente ringrazio Sergio per avermi sopportato per tutti i santi giorni.

Devi sapere che come tutte “le coppie” anche noi abbiamo avuto il nostro momento di crisi 🙂

Per fortuna lui con la sua solita calma e io con le mie “trovate” siamo sempre riusciti a smussare gli attriti e a proseguire nel progetto comune.

Cosa faremo adesso?

Bella domanda

C’è parecchia carne al fuoco.

Per quanto riguarda la chat andremo avanti ma con qualche modifica, che prontamente ti farò sapere.

Poi…

Con Savius abbiamo ultimato lo sviluppo di un software automatico per operare simultaneamente su più conti cosi da gestire le operazioni per chi non ha tempo ne voglia di seguire la chat tutto il giorno.

Ovviamente, anche se per molti non lo è, è tutto legale e trasparente, se dovesse interessarti questa possibilità scrivimi che ti mando tutte le info.

Ad oggi sono entrati i primi clienti e tutto stà funzionando bene.

Infine, ultimo ma non ultimo per importanza, come dicono negli USA, stiamo lavorando per coronare quello che secondo me è il sogno di ogni trader professionista.

Quello di poter accedere alla gestione di un vero fondo.

Personalmente è da quando ho iniziato a fare i primi passi in questo settore, che sogno di mettere le mani su cifre veramente importanti.

Per ora tutto sembra procedere per il verso giusto, ti terrò informato sugli sviluppi.

Festeggiamo quindi questo compleanno con lo speciale video in diretta che abbiamo girato io e Sergio

Suerte Amigo!

Tiziano è un trader indipendente. Opera su diversi mercati: Forex, Indici Azionari e Commodities. Specializzato sul Dax e Nasdaq intraday. 2° Classificato al Live Trading Challenge di Marzo 2016. Nel tempo libero è un surfer dilettante e un sognatore.